Cerca
  • Miriam Sommese Osteopata

QUANDO L'ARIA CONDIZIONATA FA' DANNI..


Dopo un lungo inverno composto da freddo, neve e dolori .. arriva il caldo africano, ci ritroviamo negli uffici o in coda nella nostra macchina con il sole cuocente che ci irradia . E quindi la risposta? accendiamo i condizionatori, bellissimi e tanto desiderati, ma che se non usati correttamente creano più danni che benefici. Normalmente la maggior parte delle persone utilizza l'aria a 16,17 gradi con un benessere immediato...ma con un malessere posticipato. Dopo qualche ora o il giorno dopo ci alziamo con un mal di testa costringente, con un dolore alla cervicale , con una sensazione di malessere generale.

MA QUALI SONO GLI EFFETTI INDESIDERATI DA ARIA CONDIZIONATA?

Quando la differenza tra temperatura esterna e interna è troppo ALTA l’aria condizionata può FAR DANI. Esporsi a questi getti d'aria può portare al classico raffreddore da sbalzo di temperatura ma non solo, a rischio ci sono anche le nostre ossa ed articolazioni. Malattie reumatiche e articolari causano forti dolori quando ci si sottopone a sbalzi di temperatura. Le vie respiratorie sono particolarmente a rischio, poiché le ciglia protettive delle mucose respiratorie a causa dello sbalzo di temperatura non funzionano come dovrebbero e perciò siamo più esposti a sviluppare tosse, problemi respiratori e bronchiti. E’ utile quindi proteggersi dall’aria condizionata se abbiamo determinati problemi di salute.

I getti diretti di aria condizionata possono causare dolore al collo, difficoltà digestive e mal di testa. Quest’ultimo, detto “cefalea da freddo“è fortemente legato alla disidratazione, causa principale della maggior parte dei mal di testa estivi. Una bottiglietta d’acqua, non troppo fredda, farà al caso vostro e saprà proteggere anche le vie respiratorie mantenendo lemucose idratate e pronte a sopportare le temperature glaciali.

Il pericolo più grande però è rappresentato dai filtri del nostro condizionatore/climatizzatore. Una buona manutenzione dell’apprarecchio è consigliata da tutti i produttori e rivenditori. All’interno dei filtri, infatti, si possono annidare allergeni e piccoli micro-organismi che a lungo andare possono dare problemi alla nostra salute.

IL CONSIGLIO? utilizzare l'aria condizionata ma con moderazione, l'ideale sarebbe impostare 4-5 gradi inferiori alla temperatura esterna.




55 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Miriam Sommese 

 

​Osteopata DO  m roi

Personal trainer​ ISSA CFT 2

Operatore specializzato kinesiotape

Trainer black roll

MILANO, LECCO,

Via desezano, 14 

Zona bande nere M1

Viale montegrappa 6/a Lecco  

 

Via dell'isola Lecco 

Mobile: 331-3183933

osteopatamiriamsommese@gmai.com

http/osteopatamiriamsommese

@osteopatamiriamsommese

© 2018 Miriam Sommese - Osteopata D.O.M.R.O.I. - Tutti i diritti riservati - P.IVA: 03749280131 - Membro R.O.I. n°3661

  • dolori milano
  • osteopata milano
  • osteopata milano lecco
  • LinkedIn Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Facebook Social Icon