Cerca
  • Miriam Sommese Osteopata

Il nostro Benessere arriva anche dalla pancia.. 

'' intestino secondo cervello 🧠 '' spesso si sente questa frase. E con esso ti trovi in in stretto ‘dialogo’. Soffri sempre più spesso di disturbi allo stomaco e all’intestino, il più delle volte le concause provengono da un fattore psicosomatico. Nel colon risiedono numerose terminazioni nervose, sensibili anche agli impulsi della psiche; un eccessiva tensione emotiva che può essere :stress, rabbia, ansia etc.. può sfociare in una anomala contrazione della muscolatura addominale, responsabile di diversi dolori quali stitichezza, diarrea, gonfiore addominale, crampi, spasmi. Lo stress è causa di disturbi allo stomaco, in quanto provoca un eccesso di secrezione del relativo acido, nonché vicino alla zona del diaframma. Si vengono a creare dunque frequenti squilibri della flora batterica, difficoltà e lentezza nella digestione dei cibi, spossatezza, sonnolenza, meteorismo e nausea. Altre patologie che possono insorgere sono la colite e la sindrome del colon irritabile, che provoca l’infiammazione del colon e consiste in un disordine del sistema gastrointestinale. Il trattamento manipolativo osteopatico è in grado di apportare dei benefici grazie alla tecnica viscerale. I nervi appartenenti al Sistema Nervoso Autonomo controllano e coordinano le azioni dell’intestino e stimolano l’assorbimento delle sostanza nutrienti; uno squilibrio del Sistema Nervoso Autonomo crea tutti questi disagi e altera le abitudini intestinali; compito dell’osteopata è ripristinare l'equilibrio. I sintomi correlati che spesso sento in studio sono: mal di testa, collo, dolore interscapolare, tensione addominale, dolore in zona diaframmatica.. L'obbiettivo del trattamento sarà quello di andare a ritrovare l'equilibrio corretto tra tutte le strutture che non funzionano bene e ridargli il loro corretto movimento.

41 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

SCAPOLA:

CHE COS'E' IL TUMMY TIME?

Dopo nove mesi ti trovi con il tuo cucciolo tra le braccia e ti chiedi cosa posso fare per farlo stare meglio? Per favorire il suo sviluppo motorio la parola chiave è movimento . I neonati hanno bisog

Perché con il freddo aumento i dolori??

Con il freddo ci sentiamo indolenziti..ma perché avviene? Questo avviene a causa della vasocostrizione dei tessuti muscolari provocata proprio dal freddo che Anche c'è in questi giorni. Quando sent