Cerca
  • Miriam Sommese Osteopata

Perché con il freddo aumento i dolori??

Con il freddo ci sentiamo indolenziti..ma perché avviene? Questo avviene a causa della vasocostrizione dei tessuti muscolari provocata proprio dal freddo che Anche c'è in questi giorni. Quando sentiamo freddo, tendiamo a tenere contratti i muscoli più a lungo del normale provocando così infiammazioni, crampi, spasmi e contratture. Se passiamo molte ore a climi rigidi, il mattino dopo sentiamo i tipici dolori muscolari da freddo soprattutto su schiena, spalle, collo e braccia e le mani fanno fatica a muoversi.

Con l’abbassamento delle temperature non solo manteniamo la muscolatura rigida ma assumiamo spesso una postura contratta in generale per far fronte allo sbalzo termico tra un luogo riscaldato e la temperatura esterna. Questa postura non fa altro che sforzare ancora di più muscoli, tendini e ossa. Se il freddo, poi, diventa davvero rigido, molte volte capita di avere i brividi lungo il collo e la schiena, tanto da alzare le spalle e incassare la testa rimanendo così finchè la sensazione di gelo non passa. Questa posizione a lungo andare provoca danni e aumenta i dolori a livello cervicale e dell’intera colonna.

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

SCAPOLA:

CHE COS'E' IL TUMMY TIME?

Dopo nove mesi ti trovi con il tuo cucciolo tra le braccia e ti chiedi cosa posso fare per farlo stare meglio? Per favorire il suo sviluppo motorio la parola chiave è movimento . I neonati hanno bisog